Comune di Piazzatorre


 
Vai al menu della pagina

Posta certificata

Posta certificata

L’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) e casella istituzionale del Comune di Piazzatorre è   

 

        comune.piazzatorre@pec.regione.lombardia.it

 

A cosa serve?
Serve ad inviare al Comune di Piazzatorre domande, richieste, dichiarazioni con valore legale.
Infatti uno dei casi in cui una domanda o dichiarazione inviata a una pubblica amministrazione per via  telematica è valida, è quando l’autore viene identificato attraverso le credenziali di accesso dell’utenza  personale di posta elettronica certificata (in base all'articolo 65 del Codice dell'amministrazione digitale).

Cos’è la PEC?
È un sistema di posta elettronica che attesta l’invio e il ricevimento di messaggi, con un’efficacia giuridica equivalente alla raccomandata cartacea con ricevuta di ritorno. Se la trasmissione del messaggio avviene fra due indirizzi di posta certificata, questo sistema certifica:
·         l’invio del messaggio da parte del mittente
  • l’avvenuta consegna del messaggio all’indirizzo del destinatario
  • l’integrità del messaggio trasmesso.
Cos’è la casella istituzionale?
È la casella di posta elettronica adibita alla protocollazione dei messaggi ricevuti (lo stabilisce l'articolo 15 -  comma 3 - del D.P.C.M. 31 ottobre 2000 "Regole tecniche per il protocollo informatico").
È pertanto la casella a cui indirizzare richieste formali (non richieste di informazioni varie o mirate a capire come presentare una richiesta formale e con quali allegati...). Eventuali richieste generiche di informazioni, comunicazioni non formali e pubblicitarie non devono essere inviate alla casella istituzionale.

Che differenza c’è tra la raccomandata con ricevuta di ritorno e il servizio di PEC?
La PEC ha notevoli vantaggi in termini di tempo e costi:
·        semplicità ed economicità di trasmissione, inoltro e riproduzione;
·        semplicità ed economicità di archiviazione e ricerca;
·        facilità di invio multiplo, cioè a più destinatari contemporaneamente, con costi estremamente più bassi rispetto a quelli dei mezzi tradizionali;
·        velocità della comunicazione; inoltre non è necessaria la presenza del destinatario per completare la consegna;
·        possibilità di consultazione e uso anche da postazioni diverse da quella del proprio ufficio o abitazione (bastano un qualsiasi PC connesso a Internet e un normale browser web), e in qualunque momento grazie alla persistenza del messaggio nella casella di posta elettronica;
·        presenza nella ricevuta di avvenuta consegna della PEC dei contenuti del messaggio originale (diversamente dalla raccomandata).
Per saperne di più: domande frequenti FAQ - link al sito del CNIPA
Fonti legislative
-       D. Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 "Codice dell’amministrazione digitale",  in particolare gli articoli 6, 45, 47, 48, 65
-       D.P.R. 11 febbraio 2005, n. 68 “Regolamento recante disposizioni per l’utilizzo della posta elettronica certificata”.
-       Altri riferimenti normativi (link a sito esterno)



.:: Copyright © 2006 Piazzatorre - C.F. e P.Iva 00675260160 - All rights reserved
Sviluppo e realizzazione siti web teamQUALITY ::.
Valid XHTML 1.0 Strict   Validazione CSS W3C   Validazione WAI-A WCAG 1.0